iOS: qualche suggerimento in più per l’app Messaggi

Una delle app più usate in ambiente iOS è Messaggi, grazie alla sua capacità di inviare SMS e MMS, oltre ai messaggi che usano il protocollo iMessage di Apple.

Di default, l’app prova sempre a usare proprio questo protocollo, per il quale il destinatario del messaggio deve però avere un dispositivo Apple ed essere connesso a Internet (vedremo il layout messaggi di colore Blu).

Se questo non è possibile, l’app userà allora i normali SMS o gli MMS se si tratta di immagini o video (vedremo il layout messaggi di colore Verde), ammesso che i provider di mittente e destinatario lo consentano.

In questo articolo daremo uno sguardo alle funzioni meno usate di Messaggi, tra le quali le conversazioni di gruppo. Proprio come per i messaggi normali, anche le conversazioni possono usare il protocollo iMessage, se tutti i destinatari soddisfano i requisiti, oppure gli SMS e MMS. Ci siamo concentrati su iOS, ma la maggior parte delle funzioni sono disponibili anche su macOS. Ricordiamo che la “i” su Mac corrisponde a Dettagli.

Nel passo 8, inoltre, sul Mac lo swipe per nascondere gli avvisi è verso destra, non a sinistra.

1.Inviare messaggi di gruppo.

In Messaggi, tocchiamo l’icona per creare un nuovo messaggio e poi nel campo A: per aggiungere destinatari. Iniziamo a scrivere il nome e selezioniamolo quando compare. Ripetiamo l’operazione per gli altri destinatari, poi scriviamo il messaggio.

2.Nominare il messaggio.

Possiamo dare un nome solo alle conversazioni di gruppo di iMessage. Nell’elenco dei messaggi, tocchiamo la conversazione, poi la “i” e inseriamo il nome da dare alla conversazione. Fatto questo dovremmo leggere il nome nella lista.

3.Chiamate audio e video.

Con una conversazione aperta, tocchiamo “i”. Se le chiamate audio e video sono disponibili, vedremo i due pulsanti relativi. Premiamo quello a forma di fotocamera per una chiamata video FaceTime o il telefono per una audio.

4.Immagini e allegati.

Tocchiamo la conversazione per la quale vogliamo vedere le immagini e gli allegati. Tocchiamo i e scorriamo verso il basso, scegliamo cosa visualizzare e tocchiamo i vari elementi. Con uno swipe a sinistra o destra vedremo gli altri.

5.Filtrare i messaggi.

Per filtrare i messaggi dalle persone che non sono nel nostro elenco dei contatti, andiamo in Impostazioni e Messaggi, poi attiviamo Filtra utenti sconosciuti. L’app creerà una lista separata per questi messaggi e non riceveremo notifiche.

6.Segnala lo spam.

In alcuni casi ricevendo un messaggio iMessage da qualcuno non nel nostro elenco dei contatti, vedremo una nota che ce lo segnala insieme a un link per segnalare lo spam a Apple insieme all’indirizzo del mittente e cancellare il messaggio.

7.Messaggi audio.

In una conversazione, tocchiamo e teniamo premuta l’icona del microfono. Registriamo il messaggio, rilasciamo il tasto e premiamo Play per ascoltare, per eliminare o Invia. I messaggi audio si cancellano di default entro due minuti.

8.Nascondere gli avvisi.

Nell’elenco dei messaggi facciamo uno swipe a sinistra su una conversazione per la quale vogliamo nascondere gli avvisi. Nel menu che compare, tocchiamo l’opzione Nascondi avvisi per nascondere avvisi e banner o Elimina per cancellare i messaggi.

Categorie iOS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close